ISPIRATI DAL PASSATO PER COSTRUIRE IL FUTURO

In tempi antichi gli ossidi di ferro venivano mescolati alle argille per ottenere vasi di colore nero o rosso a seconda delle temperature del forno. Gli etruschi in Italia resero preziosi il loro vasellame, i buccheri controllando non solo la temperatura ma anche l’atmosfera all’interno del forno.

Oggi Ghisanativa riscrive la tradizione.

DESIGN COME ARTE APPLICATA ALLA TECNOLOGIA  

C’è un cuore che batte per ogni strumento di cottura Ghisanativa.
Il design è ispirato alla cultura dei popoli del Mediterraneo e perfettamente funzionale.

Ogni pentola, piastra o padella Ghisanativa è studiata nei minimi dettagli e disegnata sapientemente nel rispetto della filosofia del marchio e della tecnologia di produzione.

Ogni piccola irregolarità sulla superficie degli strumenti di cottura testimonia l’unicità di ogni esemplare finito a mano.

L’ENERGIA DELLA MATERIA IN UN PRODOTTO DALLE GRANDI PRESTAZIONI

In un forno fusorio a oltre 1.500 gradi centigradi fondono pani di ghisa uniti a carbonio e silicio. La ghisa liquida cola in matrici di sabbia e argilla. Ogni forma è creata appositamente per ogni singolo pezzo e distrutta dopo che ogni pentola ha preso forma.

Ogni pentola estratta dalle forme e raffreddata, viene pulita a fondo e rifinita con cura e a mano. 

L’ANTIRUGGINE NATURALE, IL CUORE DI GHISANATIVA

Ogni strumento di cottura Ghisanativa viene riscaldato ad oltre 900 gradi centigradi in un forno speciale ad atmosfera controllata.
Il processo è lungo e delicato fino a far fiorire sul ferro un solido strato di magnetite per proteggere la ghisa dalla ruggine.
Dedichiamo la massima cura alla lavorazione artigianale come 2000 anni fa.

ESCLUSIVO TRATTAMENTO ANTIADERENTE

Questa è la tecnica adottata dai legionari romani fin dal quarto secolo a.C. per rendere più resistenti le armi in ferro e scongiurarne l’ossidazione.

Sul solido strato di magnetite, viene steso manualmente dell’olio di oliva con un pennello dalle setole vegetali per nutrire in profondità il metallo. L’olio poi si polimerizza nel forno a 400 gradi centigradi.

Il risultato è una superficie naturalmente nera, dura e compatta che previene l’aderenza dei cibi senza ricorrere a smalti o vernici di sintesi come PFOA, PFTE e PFAS.

GHISA NUDA SENZA SMALTI, VERNICI O RIVESTIMENTI CHIMICI

Ghisanativa è antiaderente naturale senza smalti, vernici o rivestimenti chimici.
Ghisanativa è vestita della stessa materia di cui è fatta:
Ferro – Silicio – Carbonio,
elementi base di vita.
 
 
 
 
“Gea, la Madre Terra estrae dalle sue profondità il ferro
Nuda è Madre Terra
Dea vestita dei suoi ricchi doni
Offre a noi, suoi figli, il nutrimento
E dà, come una madre sa dare
Contiene e Trasforma”
 
                                                                    qualcuno 357 a.C.