Vai al carrello

Il tuo carrello

MENU

I benefici del ferro

Tra tutti i minerali necessari nostro organismo, probabilmente il ferro è quello di cui è più difficile assicurare una costante fornitura giornaliera. Infatti, pur essendo largamente diffuso in ciò che mangiamo, spesso si presenta in forma non biodisponibile, ovvero che il nostro corpo difficilmente riesce ad usare: è il cosiddetto ferro non-eme.

 

Nei cibi il ferro è presente in due forme: “EME” e “non-EME”. La forma EME è organica, presente nelle emoproteine delle carni di cui costituisce circa il 40%. È quella maggiormente assorbibile dall’organismo; Il ferro non-EME costituisce il restante 60% delle emoproteine animali ma rappresenta il 100% del ferro contenuto dagli alimenti vegetali. È ferro inorganico, solubile o insolubile a seconda della forma ionica. A differenza di quanto si crede è assorbibile dal nostro organismo anche se in misura inferiore rispetto al ferro EME.

chiudi